Domande frequenti su prostatite, calcolosi, infezioni, sangue, peyronie

Quanti sono i soggetti affetti?

La calcolosi delle vie urinarie è una malattia molto frequente. Ogni anno più di 200.000 persone in Italia scoprono di avere un calcolo renale e si calcola che circa 1 individuo su 10 vada incontro ad almeno un episodio di calcolosi urinaria nell'arco della sua vita. Si tratta soprattutto di persone giovani o di mezza età, più frequentemente uomini. Si stima che, nei 10 anni che seguono ad un primo episodio di calcolosi, oltre il 50% dei pazienti andrà incontro ad almeno un nuovo episodio. Secondo casistiche americane ogni anno circa 96 individui su 100.000 sono ricoverati in ospedale per calcolosi renale. Sebbene solo una minoranza di essi presenti problemi clinici di rilievo, l'impatto sullo stato di benessere è tale da costituire una delle cause principali di astensione dal lavoro.